Settare obiettivi e metodologia: Gestione dello staff

"L'allenatore deve essere quello che ne sa più di tutti"
FALSO

Non c’è cosa meno vera che questa.

Secondo noi di Cambiodicampo l’allenatore deve circondarsi di persone con grandissime competenze.

Deve cercare di assumere e ingaggiare persone che ne “sappiano più di lui”, perché solo in questo modo sarà in grado di imparare e farsi influenzare da idee capaci di portare innovazione e continuo miglioramento.

L’allenatore deve portare lo staff a lavorare in maniera sinergica, perseguendo una strada comune per favorire i propri atleti.

I temi di questo episodio saranno:
– come deve essere l’allenatore in relazione al suo staff
– come settare una metodologia condivisa
– come condividere i giusti obiettivi e portare il team al loro raggiungimento

Ti parleremo nel nostro solito modo, senza luoghi comuni e senza dare ragione a farsi fatte. Perchè qui è tutto un altro gioco.

partecipa alla discussione

i nostri social

condividi questo contenuto per migliorare lo sport

Facebook
LinkedIn
WhatsApp
Telegram

TUTTI I NOSTRI CONTENUTI PER TE

podcast
WhatsApp Image 2020-02-24 at 11.40.56
L’arte del networking per concepire nuovi impianti sportivi, con Giuseppe Rizzello (parte 3 di 3)
podcast
jeffrey-f-lin-toCGP81vR70-unsplash
Palla, Uomo o Spazio? la difesa dei nostri Giovani. Palla a Diego Franzoso
podcast
albinoleffe-berretti-252205.large
A scuola di metodo, con Marco Malenchini, Direttore di Settore Giovanile dell’Albinoleffe
podcast
df4daa7c387f80cb0de58d664bca4b7f_XL
L’Evolution Programme, i nuovi CFT, con Maurizio Marchesini
podcast
90844BC8-996F-4AC2-BC24-C9566BDC3B81
I numeri fanno vincere le partite? Il ruolo dei big data nel calcio
podcast
Neurons and nervous system. 3d render of nerve cells
Dai neuroni specchio alla scopo: come allenare con contesti specifici
podcast
awar-meman-QPwgWD5Xepk-unsplash
Allenare nel sistema: la complessità del calcio, palla a Domenico Gualtieri (2 di 2)
podcast
fakurian-design-58Z17lnVS4U-unsplash
Le emozioni nel processo decisionale e di conoscenza, con Matteo Cioffi
podcast
ryan-clark-EqyXWUQoa9E-unsplash
Il giocatore proattivo, con Corrado Buonagrazia (2 di 2)
podcast
mathias-p-r-reding-gHnPFLRBHKU-unsplash
Approccio sistemico, analitico o ibrido? Con Mauro Marchetti (1/2)
podcast
fachry-zella-devandra-Yta-zdP9PVM-unsplash
Favorire il recupero dopo la prestazione con l’alimentazione, con Giulia Baroncini (2 di 2)

Nullam quis risus eget urna mollis ornare vel eu leo. Aenean lacinia bibendum nulla sed