Allenare la decisione o la scelta? Il calciatore decidente

Scelta e decisione sono la stessa cosa?

Ci piace definirci come allenatori che allenano il giocatore pensante o il giocatore scegliente. Ma davvero è così importante che il giocatore scelga?

Secondo noi, al di là delle parole, diventa importante che il giocatore DECIDA il da farsi, in ogni situazione di gioco, a seconda dell’obbiettivo che deve raggiungere individualmente e collettivamente.

Allora ecco che scegliere non basta. E dire di essere allenare che allenano la scelte del giocatore non basta.

Parliamone in questo episodio e fammi sapere la tua (con la tua opinione o la tua domanda) qui: https://forms.gle/7hxgwp5i3dWp8wPS6

partecipa alla discussione

i nostri social

condividi questo contenuto per migliorare lo sport

Facebook
LinkedIn
WhatsApp
Telegram

TUTTI I NOSTRI CONTENUTI PER TE

podcast
franck-v-U3sOwViXhkY-unsplash
Il processo decisionale: come abilitarlo e automatizzarlo, con Giulio Galiena (parte 2 di 2)
podcast
markus-spiske-BC2mcB-B388-unsplash
Il gioco libero per l’attività di base, è un mezzo allenante?
podcast
0809130309_632266_CADREGARI_6295354
Il gioco è il maestro, palla al mister Adriano Cadregari
articoli
Rodolfo Cavaliere from Italy sets the Mikasa
Ripetere per acquisire la tecnica? Meglio la variabilità, dalla Q&A con Rodolfo Cavaliere
podcast
brett-jordan-fXVuvCHvAWg-unsplash
Tra Sintesi e rischio di Pigrizia degli allenatori, Con Mauro Marchetti (2/2)
podcast
max-titov-xtRWIviknsw-unsplash
Rubrica tattica: Zona e Uomo, tra stereotipi e semplificazioni
podcast
donnycocacola--3pxa1O1zoI-unsplash
Situazionale vs. Analitico, quale l’allenamento più efficace?
podcast
QtoabNGx
Cina e Italia: lo sport marketing a confronto, con Andrea Cicini

Nullam quis risus eget urna mollis ornare vel eu leo. Aenean lacinia bibendum nulla sed